Spagna, migliaia di “sportivi” invadono le città

Nel primo giorno di permesso di praticare sport, le strade spagnole si sono riempite di corridori e persone in bicicletta

di Redazione

In Spagna è stata avviata la prima fase di riduzione delle misure di confinamento per il coronavirus . Nel primo giorno di permesso di uscire e fare sport, migliaia di corridori e persone in bicicletta hanno invaso le vie delle città di tutta la Spagna e qualcuno ha anche praticato il surf sulla costa catalana.

L’orario in cui gli sport sono autorizzati in questa prima fase sono dalle 6 alle 10 del mattino e dalle 20 alle 23 di notte e la distanza di sicurezza tra le persone che praticano sport dovrebbe essere di due metri, ma dalle immagini che hanno riempito il web questa raccomandazione non pare venga seguita alla lettera, così come testimonia Mundo Deportivo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy