Stramaccioni, niente dimissioni

Ha semplicemente dato due settimane di tempo alla società di Teheran per risolvere i problemi finanziari

di Redazione

Andrea Stramaccioni non ha rassegnato le dimissioni dalla guida dell’Esteghlal, come qualcuno aveva erroneamente riportato,  ma ha dato due settimane di tempo alla società di Teheran per risolvere i problemi finanziari che da mesi impediscono il pagamento degli stipendi dei giocatori e di tutti gli altri dipendenti. Lo ha detto il tecnico all’ANSA, dopo che siti sportivi iraniani avevano scritto che Stramaccioni si era dimesso, equivocando sulle parole pronunciate in conferenza stampa dall’allenatore, secondo il quale “così non si può andare avanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy