Primavera, niente da fare per il Pordenone contro la capolista Milan

Primavera, niente da fare per il Pordenone contro la capolista Milan

I rossoneri di Giunti hanno superato 6-0 i ragazzi di Favaretto

di Redazione

Troppo forte la capolista del girone A del Primavera 2 per il Pordenone: il Milan di Giunti si impone 6-0 sui neroverdi di Favaretto e prosegue nella marcia di ritorno nel campionato Primavera 1. Nonostante il cuore, coraggio e la generosità, per i giovani ramarri non c’è stato nulla da fare.

MILAN PRIMAVERA-PORDENONE 6-0

GOL: 17′ Maldini, 26′ Mionic, 51′ Pecorino, 63′, 66′ Capanni, 90′ Tonin (r).

MILAN: Jungdal (74′ Moleri); Barazzetta (61′ Oddi), Merletti, Michelis, Stanga; Mionic (61′ Sala), Brambilla, Brescianini; Maldini; Pecorino (55′ Tonin), Capanni (74′ Olzer); A disp. Paloschi, Tahar, Haidara, Frigerio, Capone. All. Giunti.

PORDENONE: Ronco, Basso (61′ Trentin), Yabre, Cotali, Carraretto, Sautto (72′ Feltrin), Sbaraini, Pinto, Osayande, Sanzovo, Bertoli (61′ Spader). A disp. Passador, Mandato, Toffoli, Banse, Secli. All. Favaretto.

ARBITRO: Arace di Lugo Romagna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy