Francia, PSG: il proprietario del club rischia 28 mesi di carcere

Richiesta condanna per la presunta corruzione dell’ex segretario della Fifa Jerome Valcke, a cui avrebbe chiesto di ottenere più facilmente la concessione dei diritti televisivi dei Mondiali e della Confederations Cup

di Redazione

Il presidente del Paris Saint-Germain e di BeIn Sports Al-Khelaifi, secondo quanto riportato dal quotidiano sportivo francese L’Equipe, rischia 28 mesi di carcere a causa della presunta corruzione dell’ex segretario della Fifa Jerome Valcke, a cui avrebbe chiesto di ottenere più facilmente la concessione dei diritti televisivi dei Mondiali e della Confederations Cup. A formalizzare la richiesta di condanna è stata la procura svizzera, che ha chiesto tre anni di carcere per Valcke.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy