Udinese-Brescia 2-0,Teodorczyk e Samir stendono i lombardi con due colpi di testa – RIVIVI IL LIVE

Alle ore 18:30 l’Udinese ospita il Brescia nell’amichevole che precede la ripresa del campionato di Serie A del 20 giugno

di Redazione

Ore 18:30 Udinese e Brescia si affrontano allo stadio Friuli per un’amichevole prima della ripresa del campionato di Serie A del 20 giugno.

Ecco le formazioni ufficiali:

UDINESE: 3-5-2
Musso, Ekong, Nuytinck, Samir, Larsen De Paul, Mandragora, Walace, Sema, Nestorovski, Teodorczyk

BRESCIA: 4-3-1-2
Joronen, Sabelli, Gastaldello, Papetti, Semprini, Bisoli Tonali, Dessena, Bjarnason, Skrabb, Donnarumma

92′ minuto – Termina 2-0 a favore dell’Udinese, battuto il Brescia con due colpi di testa su calcio d’angolo. Teodorczyk nel primo e Samir nel secondo tempo. Buona prova dei friulani, anche se alcuni elementi devono ritrovare la forma fisica ottimale. Bianconeri che si confermano micidiali sulle palle inattive con due gol da calcio piazzato

87′ minuto – Batte Lasagna ma Alfonso para il penalty

87′ minuto – CALCIO DI RIGORE PER L’UDINESE. Scambio stretto Okaka, Lasagna il quale viene messo giù

82′ minuto – GOL UDINESE. Bianconeri ancora in rete sugli sviluppi di un corner. Jajalo alla battuta, colpo di testa di Samir pallone che supera Alfonso. Raddoppio per i friulani

80′ minuto – Occasione Brescia. Calcio d’angolo per il Brescia battuto da Martella, colpo di testa di Torregrossa che termina fuori di poco

77′ munito – Fofana gira sulla destra per Ter Avest, sinistro potentissimo dalla trequarti sfera sulla traversa

71′ minuto – Doppio cambio per il Brescia. Escono Donnarumma e Bisoli, dentro Romulo e Torregrossa

69′ minuto – De Paul esce acciaccato dal campo

68′ minuto – Occasione per l’Udinese, cross di Ter Avest, la difesa spazza, Okaka prova al volo Alfonso para

67′ minuto – Entra Ballarini per Walace

65′ minuto – Per l’Udinese esce Musso entra Nicolas

63′ minuto – Entra Ndoj esce Bjarnason per il Brescia

57′ minuto – Per il Brescia esce Skrabb entra Ayè

54′ minuto – Cross dalla sinistra di Samir, Lasagna intercetta il pallone in girata, la sfera termina fuori

52′ minuto – Cross di Walace colpo di testa di Okaka palla fuori

Secondo Tempo – Al via la seconda frazione di gioco. Cambi per i friulani, entrano: Lasagna, Okaka, Zeegelaar, Jajalo, Ter Avest e Fofana. Nel Brescia Alfonso a posto di Joronen

Primo tempo – All’intervallo di Udinese-Brescia possiamo tranquillamente dire che tutto sembra tranne che un’amichevole. Contrasti duri, proteste e anche qualche scintilla. Più Udinese che Brescia, con i bianconeri che provano a costruire dalle fasce e i lombardi che agiscono per lo più in contropiede. L’unico punto in comune sono i numerosi errori di misura nei passaggi, dopo 3 mesi di stop possono essere giustificati

46′ minuto – Finisce 1-0 per l’Udinese il primo tempo, decide il colpo di testa di Teodorczyk

45′ minuto – L’arbitro Ayroldi decreta un minuto di recupero

42′ minuto – Tonali abbandona momentaneamente il campo per problemi fisici. Entra Zhmral

39′ minuto – Dessena sradica il pallone dai piedi di Larsen sulla sinistra, appoggia per Donnarumma che a sua volta scarica all’indietro per Tonali, il 4 prova la botta con il destro dalla lunetta ma il tiro è alto sopra la traversa

35′ minuto – Cross di Larsen dalla destra, colpo di testa di Teodorczyk che prova l’acrobazia, il pallone finisce fuori

31′ minuto – Contrasto duro tra Stryger Larsen e Dessena, ammonito il terzino danese

28′ minuto – Azione manovrata dei bianconeri sulla fascia sinistra Sema cross in mezzo deviato, Teodorczyk recupera la sfera traversone sul quale si fionda Sryger Larsen ma il colpo di testa è centrale, blocca Joronen

19′ minuto – Il Brescia agisce da sinistra verso destra facendo girare il pallone. Il tiro di destro di Bjarnason viene deviato fuori dal compagno Skrabb

5′ minuto – GOL UDINESE. Calcio d’angolo battuto da De Paul, colpo di testa in schiacciata di Teodorczyk, Joronen para ma la palla è oltre la linea di porta. Vantaggio friulano.

Dopo un piccolo problema con la rete della porta dell’Udinese l’arbitro Ayroldi fischia l’inizio

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy