Consigli, lo spauracchio dei rigoristi

Consigli, lo spauracchio dei rigoristi

Non è una bella notizia per l’Udinese quella che riguarda il portiere del Sassuolo: Consigli para un rigore su tre

di Redazione

Non è una bella notizia per l’Udinese quella che riguarda il portiere del Sassuolo. Andrea Consigli con due rigori parati in dieci giorni (il 4 aprile su tiro di Giaccherini e il 14 aprile tiro di Ceravolo) si conferma un opponente difficile da superare per chi va sul dischetto, ne sanno qualcosa giocatori come Icardi o Immobile.  Il portiere  ha raggiunto quota 15 rigori parati su 51 in serie A, 20 su 63 tra preliminari di Europa League, serie cadetta e C1 – praticamente uno su tre – e che lo pone dietro solo ad Handanovic (29 rigori in serie A su 74, una media che sfiora il 40%).Con la maglia del Sassuolo è già a quota otto, nove se si tiene conto del rigore parato a Neumayr nelle qualificazioni di Europa League.

Contro la Lazio l’Udinese ha sbagliato il suo quinto rigore stagionale, segnando solamente tre degli otto penalty tirati in questa Serie A. Nei maggiori campionati d’Europa solo Angers e Lione si avvicinano all’Udinese, con quattro rigori sbagliati su nove.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy