Pozzo: A Muriel farebbe bene cambiare aria

di Monica Valendino, @Moval1973

Non c’è solo Guida (per fortuna) nei pensieri di Pozzo. Il mercato è aperto, così come è aperto il ‘caso Muriel’. Il Parò su questo argomento è chiaro: «Il mercato durerà fino a fine gennaio: qualcosa faremo, ci saranno entrate ed uscite. Quanto a Muriel, ha accusato una serie di infortuni e non è riuscito ad incidere. Penso che cambiare aria potrebbe giovargli. Ma sarà, eventualmente, un accordo articolato: perché non intendiamo perderne il controllo: è un elemento talentuoso e di valore». Insomma, cessione sì ma alle solito condizioni, ovvero valutazione di 15 milioni obbligo di riscatto già fissato, contro opzione di riscatto in favore dell’Udinese a 5-6 milioni. Nessuno sconto. A meno che la Fiorentina non intervenga davvero e smetta di vociferare l’interesse senza offerte concrete: qui c’è un certo Ilicic in ballo e le parole di Pozzo potrebbero anche cambiare.

Per il resto in settimana si dovrebbe decidere il futuro di Brkic: Cagliari, Amburgo, ma la stessa Fiorentina le pretendenti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy