Gasparini come Armenakas: per il Guardian tra i migliori al mondo, poi che sarà?

Gasparini come Armenakas: per il Guardian tra i migliori al mondo, poi che sarà?

Successe la stessa cosa per Panos Armenakas tempo fa: l’australiano di origine greche fu preso dall’Udinese come un enfant prodige tanto che il prestigioso Guardian lo inserì tra i 50 giocatori Under 20 più talentosi al mondo. Oggi tocca a Gasparini

di Redazione

Successe la stessa cosa per Panos Armenakas tempo fa: l’australiano di origine greche fu preso dall’Udinese come un enfant prodige tanto che il prestigioso Guardian lo inserì tra i 50 giocatori Under 20 più talentosi al mondo. Poi…Poi come tutti sanno a Udine il salto dalla Primavera (dove si mostrò davvero come fin potenziale giocatore di affidamento cresciuto sotto le leggine di mister Mattiussi) fi no alla prima squadra è difficile anche per questioni legate a effetti esterni. Così oggi gioca nel Panathinaikos che a fine anno lo può riscattare gratis dal club friulano. Un affare….

Succederà lo stesso a Manuel Gasparini, portiere friulano nato a Flaibano il 19 maggio del 2002, che sempre il prestigioso “The Guardian” ha inserito nella lista dei 60 classe 2002 più talentuosi al mondo? Vedremo. La scuola portieri a Udine è tornata a essere importante, vedi Meret, Scuffet (un po’ perso, ma di talento), Perisan. Oggi c’è Gasparini titolare nella squadra Primavera come sotto età, ha già firmato un contratto professionistico (scadenza giugno 2021), Nazionale Under 18, che il solito Angelo Trevisan, lo prese dal Flaibano portandolo giovanissimo in bianconero.

Poi, si sa, il calcio è fatto di procuratori e effetti collaterali, chiamiamoli così: nonsempre il talento giovanile viene confermato a volte eperchP fine a sé stesso, mentre spesso proprio perché mancano le ‘raccomandazioni’ giuste. Vedremo che accadrà a questo talento oramai internazionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy