Trofeo Fvg: L’Udinese si impone nella finale Juniores

La squadra primavera conquista la prima edizione del TORNEO FVG riservato alle categorie Juniores. La squadra di Mattiussi con una rete per tempo la spunta sulla selezione del Friuli Venezia Giulia, che ha comunque saputo tener testa fino alla fine. Di Nicoloso nella prima frazione, la rete del vantaggio e di Serafin il raddoppio. Tardiva la rete di Montagner al 79’, che evidenzia la buona reazione della squadra di Moras

di Redazione

Il tabellino 

2 UDINESE (4-3-1-2): Scordino; Serafin (25’st Pieve), Vasko, Parpinel, Nadalini; Varesanovic, Brunetti, Nicoloso (30’st Armenakas); Melissano (33’st Djoulou); Battistini (5’st Crisciti), Svidercoschi (35’st Garmendia) – All. Mattiussi

 1 FRIULI VENEZIA GIULIA (4-4-2): Cellini; Ponis (1’st Garzitto), Gregoris (15st Colussi), Peric (15’st Zanin), Rover (1’st Vittore); Montagner, Meret (1’st Cozzarolo), Venturini (1’st Sabidussi), Peresano (10’st Lombardi); Domini, Koci (1’st Chitoui) – All. Moras.

Arbitro: Turnu di Pordenone.

Marcatori: Al 25’ Nicoloso; nella ripresa, al 7′ Serafin, al 34′ Montagner.

 

La cronaca

Sfida aperta fino all’ultimo grazie all’ottima prestazione della Rappresentativa di Moras, capace di mettere sotto negli ultimi 20′ finali l’Udinese, decisa a cercare il pareggio dopo la punizione pennellata con la quale Montagner ha riaperto i giochi al 34′. Prima delle rete della speranza, a cui ha fatto seguito la mancata concessione di un calcio di rigore per atterramenti di Domini in piena area, la Rappresentativa ha dato fondo a un’ottima ripresa, cominciata in salita per la papera commessa da Cellini, che ha completamente mancato la presa sul tiro-cross di Serafin. E’ stato quello sfortunato episodio a gravare sul Fvg, che a quel punto si è trovato in doppio svantaggio dopo avere incassato il gol dello 0-1 al 25′ del primo tempo, in occasione del secondo tiro in porta bianconero. Nicoloso ha insaccato  in area piccola dopo la respinta di Cellini sulla prima conclusione angolata e ravvicinata di Melissano. In precedenza, era stato Svidercoschi, con un destro deviato sul palo dall’attento Cellini, ad avere sfiorato il gol del vantaggio. Sono state queste le prime e uniche note di cronaca del primo tempo, frazione in cui l’Fvg ha contrastato sul ritmo i bianconeri, senza tuttavia riuscire a impensierire Scordino. Tra l’fvg il primo tempo ha visto protagonista un buon Lorenzo Meret in veste di centrale davanti alla difesa.

Ma è stato nella ripresa che Moras ha ottenuto di più dai suoi ragazzi, con gli innesti dei frizzanti Sabidussi, Cozzarolo e Lombardi, che hanno impresso ritmo alzando la qualità delle giocate. Prima della rete di Montagner è stato Sabidussi a sfiorare la rete trovando la respinta di Scordino al 13′ e nel finale.

Prova superlativa in mediana di  Matteo Cozzarolo.

Moras:” Sono molto soddisfatto perchè ho a disposizione ragazzi tecnicamente di valore e vogliosi di apprendere, duttili anche a livello tattico”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy