Udinese Primavera, terza vittoria bianconera

Udinese Primavera, terza vittoria bianconera

La squadra di mister Cristante si impone per 3-0 sul campo del Brescia

di Redazione
BRESCIA-UDINESE 0-3 (PT 0-2)
Marcatori: 
pt 6′ Compagnon (U), 45′ Battistella (U), st 13′ Compagnon (U)
Ammoniti: 
pt 20′ Papetti (B), pt 23′ Filigheddu (B), st 39′ Canciani (B), st 46′ Magri (B)
Recupero: 
pt 1′, st 4′
Arbitro: 
Costanza (Agrigento)
Assistenti: 
Piazzini (Prato), Spina (Palermo)

BRESCIA (4-3-3): 
Filigheddu; Bui (st 8′ Canciani), Caopoferri, Papetti, Magri; Lussignoli, Torchio (st 34′ Barazzetta), Marazzi (st 20′ Butturini); Ghezzi, Ruocco, Torregrossa (st 9′ Danesi). A disp: Rovelli, Lombardi, Reboldi, Airoldi. All. Pavesi
UDINESE (4-3-3): Carnelos; Tassotti, Dzankic, Vasko, Kubala; Battistella (st 21” Oviszach), Rigo (st 41′ Snidarcig), Ballarini; Palumbo (st 35′ Renzi), Lirussi (st 21′ Cum), Compagnon (st 35′ Fedel). A disp: Moretti, Aviani, Del Fabro. All. CristanteTerza partita del 2020 e terza vittoria per l’Udinese Primavera, vittoriosa sul campo del Brescia con una prova autorevole.
Come era avvenuto contro Parma e Cremonese, i bianconeri colpiscono a freddo l’avversaria portandosi subito in vantaggio, questa volta grazie a un preciso diagonale di sinistro di Compagnon. La gara poi torna ad infiammarsi a metà del primo tempo, con l’Udinese che in due minuti fallisce altrettante occasioni per raddoppiare. Al 22′ Ballarini calcia sul palo una punizione dal limite, poi Lirussi scheggia la parte alta della traversa sul penalty da lui stesso guadagnato, subendo in area l’intervento fuori tempo di Filigheddu. Il Brescia prova a crescere di intensità, ma sul finale del primo tempo arriva il 2-0: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Vasko colpisce di testa e sulla ribattuta Ballarini batte Filigheddu a colpo sicuro.
La ripresa vede l’Udinese arrotondare ulteriormente il bottino, con Compagnon che al 58′ trova il suo quinto centro stagionale capitalizzando un assist dalla sinistra di Kubala. Girandola di cambi nell’ultima mezz’ora, nella quale il Brescia cerca senza fortuna il gol della bandiera. Tra le file bianconere si rivede Paolo Snidarcig, rientrato dal prestito dal Torino e subentrato al 41′ del secondo tempo a Rigo.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy