Antonelli: “Se l’Udinese avesse avuto l’offerta giusta avrebbe venduto De Paul”

Il dirigente sportivo Stefano Antonelli ha parlato dell’Udinese

di Redazione

Il calciomercato dell’Udinese con gli acquisti di qualità di Pereyra e Deulofeu e la permanenza di De Paul è stato molto positivo. Il dirigente sportivo Stefano Antronelli ha commentato il calciomercato del club friulano. Queste le sue parole ai microfoni di TMW Radio“De Paul può rimanere ancora a Udine davvero? Ci lavoro da 21 anni con continuità e conosco la famiglia Pozzo: è una società venditrice, da sempre. Se avessero avuto l’offerta giusta l’avrebbero venduto, perché sanno quando finiscono i cicli, sanno che il ciclo De Paul è al termine. Non è però arrivata l’offerta… La doppia proprietà (contando il Watford, ndr) ti fa pensare ad un parco giocatori unico, e talvolta è stata una debolezza, ma in questo caso gli ha dato Pereyra e Deulofeu. Attraverso una negatività, il Watford che retrocede in Championship, ha permesso all’Udinese di rinforzarsi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy