udinese

News Udinese | Caso Success? L’attaccante si sarebbe rifiutato di entrare

Isaac Success
Secondo la ricostruzione del Messaggero Veneto, il centravanti nigeriano si sarebbe rifiutato di subentrare nel finale col Monza

Caso Success. L'attaccante nigeriano, secondo quanto riporta il Messaggero Veneto, sembra essersi rifiutato di entrare nel finale di gara col Monza. La partita è finita 0-0 e nel post gara l’unica dichiarazione di Cioffi è stata: "Non era questa la partita per Success". Una mezza verità perché la prima intenzione del tecnico era quella di piazzare lui al fianco di Lucca negli ultimi sette minuti (recupero compreso) di partita.

Secondo la versione di chi era allo stadio l giocatore si sarebbe rifiutato di entrare in campo rispondendo anche in maniera sgarbata a chi gli chiedeva di entrare, ma dall'Udinese è trapelata una versione differente sull’accaduto. Success, che non gioca da Firenze, non si sarebbe rifiutato di entrare in campo ma avrebbe detto di non sentirsi bene, tanto da aver interrotto in almeno in un paio di momenti il riscaldamento. Una cosa è chiara il rendimento di Success è una gatta da pelare per il club.

Ci sono poi le statistiche a parlare in maniera inequivocabile: dopo i 7 gol messi a segno a Granada nel biennio 2014-2016, al Watford ha firmato 3 reti in 5 stagioni, 0 nella breve parentesi al Malaga. A Udine in 68 gare i bersagli sono stati tre. Numeri da sonante bocciatura per uno che di mestiere fa l’attaccante.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Udinese senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Mondoudinese per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.