Delneri: “Concettualmente l’Udinese è già salva, è una squadra in salute”

Luigi Delneri ha parlato ai microfoni di TuttoJuve.com

di Redazione

Luigi Delneri ha parlato ai microfoni di TuttoJuve.com della trattativa che lo vede approdare come Dt al Brescia: “Ci stiamo ancora lavorando, ma sembra che questa situazione possa volgere per il meglio, manca solo l’ufficialità. C’è davvero tanta voglia di poter tornare nel mondo del calcio”. Ruolo? “Diciamo che non metterò più la tuta, mi destreggerò tra ufficio e terreno di gioco. Sarò a stretto contatto con il mondo Brescia, incontrerò anche molti ragazzi giovani.  Non sarò l’allenatore ma il direttore, pronto a dare una mano a chiunque ne sentirà l’esigenza”.

Poi l’ex mister bianconero si è soffermato sulla sfida al Friuli tra Udinese e Juventus.

“Per l’Udinese è sempre una sfida molto difficile ma concettualmente è già salva. La Juventus arriverà molto carica, vorrà cercare di ottenere i tre punti che le consentirebbe di avvicinarsi ancora di più allo scudetto. Ormai non lo può più perdere, è una squadra che possiede dei valori tecnici incredibili e conosce bene il significato di vittoria. E’ indistintamente, da anni, la migliore in Italia”.

L’Udinese farà una partita di ripartenza?

“In realtà no, basta vedere l’ultima partita giocata a viso aperto e di livello contro il Napoli: solo il palo e i salvataggi di Ospina e Koulibaly hanno impedito la vittoria al San Paolo. E’ una squadra in salute, ha un modo di giocare consolidato, possiede calciatori come De Paul e Lasagna sempre in grado di creare pericoli. La Juve dovrà affrontarla con grande attenzione, ma dalle parti di Torino non sottovalutano mai nessun impegno”.

 

FONTE Tuttojuve.com

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy