Ex Udinese, D’Agostino: “Quando giocavo in Friuli sono stato ad un passo dalla Juventus”

L’ex centrocampista dell’Udinese, Gaetano D’Agostino ha parlato del retroscena che lo ha visto ad un passo dalla Juventus

di Redazione

L’ex centrocampista dell’Udinese, Gaetano D’Agostino ha svelato un retroscena della sua avventura in Friuli. L’ex calciatore romano, oggi allenatore del Lecco ha svelato di essere stato ad un passo sia dalla Juventus che dal Real Madrid. Queste le sue parole ai microfoni di Romanews Web Radio: “È stato l’anno in cui feci 11 gol, avevo l’accordo con la Juve ma saltò tutto. Una settimana dopo mi chiama Bronzetti, ero arrabbiato perché con i bianconeri non andò bene. Mi disse: ‘sei pronto ad andare al Real?’ e io risposi di sì e attaccai pensando fosse uno scherzo. Poi mi richiamò e capii. Mi disse che già l’Udinese era a Madrid e iniziai a balbettare, mi venne l’ansia”. Poi ha aggiunto: “La paura era di dover palleggiare davanti alla gente al Bernabeu, non di giocare. Ma poi saltò anche quella trattativa, il mio avvocato ha ancora il biglietto aereo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy