GdS – Le pagelle dei bianconeri: Lasagna da 8

Un’Udinese che ha fatto quello che ha potuto contro una Dea inarrestabile

di Redazione
Benissimo Lasagna e Musso, male Teodorczyk
6 UDINESE
7,5 Musso Servono due mani per contare le sue parate: niente miracolo, ma subisce solo i tiri imparabili.
5 Troost-Ekong Si fa beffare da Zapata sul primo gol, peccato originale. Poi malissimo non fa, ma…
5,5 Nuytinck Con quei tre dell’Atalanta, chiunque essi siano, è dura.
5,5 Samir Non impeccabile, soprattutto nel finale.
6 Stryger Larsen Attento, ma ci vorrebbe più spinta.
6 Walace Avrebbe il tiro del 2-1 ma spara su Gollini. Regge però in mediana.
5,5 Jajalo Centrale di posizione: fa più che altro scudo, tocca pochi palloni decisivi.
6,5 Fofana Un paio di errori perché insiste troppo con la palla, ma ha una grande occasione e inventa il lancio per l’1-0. Inesauribile.
6 Sema Discreta spinta nella ripresa.
IL PEGGIORE 5 Teodorczyk Come se Lasagna fosse solo.
IL MIGLIORE 8 Lasagna Due gol e una minaccia continua. Fa reparto da solo e mettendo in soggezione Djimsiti e Caldara.
6 Zeegelar Si fa perdonare un “giallo” stupido con l’assist del 2-0.
5,5 Becao Vero che l’Udinese s’allunga, ma dopo la sua entrata ne prende due.
5 Okaka Niente di più del collega che ha sostituito.
6 Nestorovski In pochi minuti è più pericoloso di Teodorczyck e Okaka.
s.v. Ter Avest
6,5 All. Gotti Di più non si può chiedergli. Sceglie l’unica tattica possibile contro la Dea e non affonda.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy