Giacomini: “Pussetto deve giocatore ma il suo compagno ideale non è Lasagna”

Ecco le parole dell’ex allenatore dell’Udinese

di Redazione
Ignacio Pussetto

UDINE –  Sulle frequenze di Telefriuli, durante il programma “Bianconero XXL” è intervenuto l’ex allenatore dell’Udinese Massimo Giacomini. Ecco le sue parole:

SULLA SCONFITTA SUBITA DAL BENEVENTO –C’è stata una frenata, un difetto che negli ultimi anni abbiamo constatato molte volte: non si riesce a mantenere un livello di gioco, di disciplina tattica. E così abbiamo fatto un punto contro le tre neopromosse in casa, vanificando così gli ultimi successi che la squadra ha fatto. C’è sempre questa mancanza di tenuta sulla prestazione. Contro il Benevento la prestazione è stata peggiore di quella contro il Crotone, già anonima, ma stavolta abbiamo fatto anche qualche regalo a Inzaghi nelle scelte dei titolari. Se avessero giocato gli undici di Cagliari avremmo fatto meglio: davanti doveva giocare Deulofeu dall’inizio. E poi, con l’abbondanza di giocatori bisognava fare meglio. Non c’era anarchia, ma qualcuno che non è stato all’altezza“.

17° ATTACCO DELLA SERIE A –E’ una squadra da trasferta, in contrattacco è molto più rapida

SULL’ASSENZA DI UN BOMBER –Esatto. Poi se si dice che Pussetto deve giocare, bisogna trovargli il giusto compagno di reparto, che secondo me è Forestieri o Deulofeu. Non Lasagna di sicuro. Servirebbe un giocatore giusto, tipo Caputo“.

OKAKA –  “Penso che è inutile cercare un goleador. Se vogliamo giocare con un attaccante in più, facciamo la difesa a quattro e giochiamo con tre attaccanti. Se ci è riuscito Inzaghi con il Benevento..”

 Stefano Okaka
Stefano Okaka

ANCORA SULLA SCONFITTA CONTRO IL BENEVENTO – Quando la squadra è grande, giochiamo meglio. Poi sottovalutiamo le piccole“.

DELUSIONE LASAGNA –  “Visto come gioca Zeegelaar possiamo giocare con un attaccante, perché giochiamo sempre in dieci. Non crea mai una occasione. Serve qualcuno che giochi bene sulla fascia ma che sia anche offensivo“.

CON LASAGNA UN GOL OGNI 147 MINUTI –I numeri non mentono. Forse bisogna trovargli un compagno di reparto adeguato che gli consenta di fare almeno 12 gol all’anno“.

SE DOVESSERO ARRIVARE OFFERTE PER LASAGNA –  “Il discorso può andare bene anche a lui, se trova una situazione in cui trova un compagno di reparto che gli va bene. Penso che a gennaio ci saranno solo affari fatti con scambi di giocatori. Il punto è che non vedo in giro cose interessanti“.

WALACE AL CAGLIARI – Walace sarebbe contento, penso. Mi sembra che qui non sia apprezzato. Qui non c’è in squadra un giocatore che gli assomiglia. E’ l’unico che punta in profondità, ha fisicità. Se il Cagliari lo punta, lo prende. Giulini non sta tanto a perdersi“.

RUMORS SU DE PAUL – Non credo lo diano via per una cifra più contropartite. L’Udinese vuole solo soldi. E adesso non ce ne sono“.

VOTO ALLA DIFESA –Per questa prima parte di campionato 6,5 o 7“.

UN VOTO SULL’ANNO DELL’UDINESE – Un buon 2020, pur con qualche cosa da rivedere. Una situazione accettabile, che può migliorare il prossimo anno”.

Udinese
Udinese
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy