Giacomini stupito dall’Udinese: “Perché vendere Pussetto?

Giacomini stupito dall’Udinese: “Perché vendere Pussetto?

“Nel girone di ritorno poteva dare molto di più di tanti altri. Credo che debba giocare chi merita, invece si mandano in campo altri”

di Redazione

La cessione di Pussetto al Watford, ma non solo nell’opinione di Massimo Giacomini:  “Io non sono contento della cessione dell’argentino, è inspiegabile. Nel girone di ritorno poteva dare molto di più di tanti altri. Credo che debba giocare chi merita, invece si mandano in campo altri – spiega a Telefriuli -. Mica è detto che nel Watford giochi, la Premier è difficile”.

Comunque sia “la squadra ha imboccato la strada giusta, Gotti è riuscito a sciogliere qualche nodo tra i giocatori, qualcosa non andava nello spogliatoio. Credo possa tenere questa continuità: il gruppo è il migliore degli ultimi anni, l’ho sempre detto. Risolvere i problemi dello spogliatoio è estremamente importante, Gotti, che conosce bene l’inglese per cui credo che debba essersi spiegato bene. La squadra adesso è più tranquilla ed è più facile trovare tre squadre dietro all’Udinese”.

Ora la Juve: “Ci sorprendono sempre. La storia di Pussetto mi lascia perplesso, lo ribadisco. Non so se giocheranno i migliori. Credo che avrebbero potuto far vedere qualcosa anche con quelli che avevano in panchina”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy