Giaretta: “Fiorentina e Udinese devono ancora oliare i loro meccanismi”

L’ex direttore sportivo dell’Udinese, Cristiano Giaretta ha parlato della gara tra Udinese e Fiorentina

di Redazione

L’ex direttore sportivo dell’Udinese, Cristiano Giaretta ha parlato della gara tra i friulani e la Fiorentina in programma domenica. Queste le sue parole ai microfoni di Radio Bruno: “Fiorentina e Udinese sono squadre che devono ancora oliare alcuni meccanismi, pur avendo delle buone rose. Faranno certamente un campionato soddisfacente, nonostante le difficoltà iniziali che possono capitare a tutti. Al Franchi vedremo una gara aperta e di qualità, dove la Fiorentina proverà a condurre il gioco e poi a ripartire. Iachini? Non so se sarà una gara decisiva per lui: è una persona di grande spessore umano, sta bene a Firenze e sono contento per quello che sta facendo. Le decisioni poi spettano al club, non a me. Il mercato viola? Il periodo che stiamo attraversando è particolare: sono arrivati sicuramente giocatori per fare un campionato soddisfacente. Deulofeu in viola? In realtà c’è sempre stata la prerogativa per portarlo a Udine: parliamo di un top-player che va rimesso in campo dopo l’infortunio che ha avuto. Sicuramente nella nostra Serie A va apprezzato, è tra i primi 10 più forti. Ken Sema vicino ai viola? L’approccio non c’è mai stato: è sempre stato concentrato sul Watford e siamo contenti di lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy