udinese

Udinese-Lecce / Il top ed il flop dell’incontro di campionato

Ebosele
Appena conclusa la sfida di campionato tra le zebrette dell'Udinese e il Lecce. Ecco chi sono stati i migliori e chi i peggiori sul campo

Proprio qualche istante fa si è concluso l'incontro di campionato tra l'Udinese di Andrea Sottil e il Lecce di Roberto D'Aversa. La squadra bianconera dopo un primo tempo decisamente fioco è riuscita finalmente a fare la differenza e dire la sua. L'entrata di Festy Ebosele ha cambiato totalmente una partita che è diventata bella e piena di colpi di scena. Andiamo a vedere il top ed il flop di questa giornata.

Il top

—  

Non c'è ombra di dubbio, se oggi l'Udinese pareggia l'incontro di campionato il merito è solo di un calciatore: Festy Ebosele. Il bianconero gioca in maniera perfetta dal primo all'ultimo minuto. Entra solo nella seconda frazione (grave errore di Sottil non farlo partire dal primo minuto) e spazza via ogni brutto ricordo lasciato da Joao Ferreira. Il calciatore irlandese si è davvero caricato tutta la squadra sulla spalle ed è riuscito a vincere la partita. Assieme a lui una nota di merito per Florian Thauvin che calcia il rigore e comunque lo trasforma in maniera perfetta.

Il flop

—  

Le fasce l'hanno pareggiata, ma le fasce hanno rischiato di perderla senza ombra di dubbio. I peggiori in campo sono due, il primo è Hassane Kamara che è troppo spesso fuori tempo e raramente riesce ad entrare nel vivo del match. Il secondo, però, è davvero sotto tono. Stiamo parlando di Joao Ferreira. Il ragazzo in 45 minuti non è mai riuscito a fare la cosa giusta, per fortuna bianconera Sottil se ne rende conto e a fine primo tempo lo fa fuori. Cambiando rapidamente discorso, non perdere tutti i voti assegnati questo pomeriggio. Ecco le pagelle di Udinese-Lecce <<<

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Udinese senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Mondoudinese per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.