Luca Pellegrini: “Manca un’idea di gioco”

Luca Pellegrini: “Manca un’idea di gioco”

Deve dare un’idea di gioco e soprattutto qualità a centrocampo. Purtroppo questa Udinese ha lasciato ancora la sensazione di trovarsi in difficoltà quando deve fare la partita

di Redazione

Luca Pellegrini, commentatore sky ed ex difensore della Samp analizza il momento dell’Udinese: «Deve dare un’idea di gioco e soprattutto qualità a centrocampo. Purtroppo questa Udinese ha lasciato ancora la sensazione di trovarsi in difficoltà quando deve fare la partita e Jajalo, Walace e Barak non sono ancora qualitativamente all’altezza», afferma al Messaggero Veneto.

«Mancano riferimenti qualitativi e con personalità che sappiano impostare il gioco. Quanto a De Paul, se togli l’unico elemento che può fare da raccordo tra attacco e centrocampo, allora si spegne la luce. Fofana? Non può giocare lì perché da un punto di vista tecnico palesa le sue difficoltà toccando molte volte la palla e da un punto di vista dinamico ha il passo lungo. Per me, lui deve marcare e ripartire. Col Brescia poi si è vista la negligenza anche in fase di marcatura, con Lasagna che rimproverava lui e Pussetto di non accorciare su Tonali», ha proseguito concludendo poi con l’attacco: «Lasagna ha bisogno di un punto di riferimento come Okaka, che poi la butti ti dentro o meno dipende anche dalla freddezza e dalla fortuna, ma quando era al Carpi beneficiava degli spazi che gli apriva Mbakogu. Giocando come fa adesso i difensori trovano sempre il modo di coprirsi bene».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy