Messaggero Veneto, il Torino resta a pari punti con l’Udinese a due giorni dallo scontro diretto

Ieri il Torino ha pareggiato 1-1 contro il Parma nella prima partita della Serie A post Covid-19. I granata così restano a pari punti con l’Udinese in attesa dello scontro diretto di martedì 23 giugno

di Redazione

Ieri sera la sfida tra TorinoParma ha riacceso il motore della Serie A dopo la pandemia Covid-19. I granata sono stati fermati sull’1-1 grazie anche ad una grande prestazione del portiere dei ducali, Sepe. Il Toro inoltre ha anche sbagliato un calcio di rigore. Dopo il vantaggio di Nkolou al 15′, gli emiliani trovano il pareggio al 31′ con Kucka. Il Messaggero Veneto riporta come l’Udinese affronterà la sfida di martedì, che vedrà di fronte i granata contro i friulani, e grazie al pari del toro le due squadre si presentano allo scontro diretto a pari punti. Il tecnico del Torino Longo vuole far intendere che la squadra è ancora viva. Ecco il pensiero del quotidiano: “Vivi ma non infallibili. Il Parma non ha sfruttato gli spazi concessi in particolare a Kulusevski. Là davanti si può entrare: la parola adesso passa a Okaka e Lasagna. O chi per loro, visto che Gotti nel test contro il Brescia è partito con il tandem Nestorovski-Teodorczyk“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy