MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

Udinese-Milan 2-3 / Il commento sulla sfida: finale amaro (come sempre)

Pereyra e Pulisic
L'Udinese pareggia, ma convince contro il Milan. Ecco il commento della gara e di una sfida che ha lasciato i tifosi con il fiato sospeso

La sfida tra l'Udinese e il Milan è stata fondamentale per tutte e due le società, nonostante gli obiettivi completamente differenti. Non perdiamo altro tempo e partiamo subito con il commento sulla gara.

Il primo tempo

Il secondo tempo

—  

I secondi 45 minuti iniziano con un cambio da parte dei bianconeri, visto che entra Florian Thauvin al posto di Roberto Pereyra. Parte sicuramente meglio il team bianconero, visto che confeziona più di qualche azione in contropiede ma decisamente pericolosa. Infatti intorno al 65 minuto arriva la rete del vantaggio e la mette a referto proprio il francese entrato da qualche minuto in campo. Un gol che pesa come un macigno e spinge i rossoneri a spingersi in avanti, anche se lascia degli spazi davvero invitanti agli avversari. Le Zebrette, non sono il top visto che non riescono ad approfittare in alcuna occasione. A cinque dalla fine basta un fulmine a ciel sereno per portare il pareggio del Milan. Ci pensa Luka Jovic a segnare, mentre il portiere è a terra dopo una carambola in area di rigore.

Il commento finale

—  

L'Udinese mostra di essere una squadra pericolosissima e soprattutto che può fare male a tutte le avversarie. Proprio contro una delle favorite del nostro campionato sono arrivati ben quattro punti, un pareggi oche da morale morale e fiducia in vista del proseguimento della stagione. Adesso non possiamo fare altro che passare alle pagelle. Ecco tutti i voti assegnati <<<

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Udinese senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Mondoudinese per scoprire tutte le news di giornata sui bianconeri in campionato.