MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

Napoli-Udinese / Cioffi nel post partita: “Ripartiamo dal gioco”

Gabriele Cioffi

Intervenuto nel post partita il tecnico toscano nonostante il risultato non ha risparmiato complimenti ai suoi ragazzi

Redazione

Intervenuto nel post partita ai microfoni di DAZN mister Cioffi è intervenuto rimanendo molto orgoglioso dei suoi ragazzi. Le domande iniziano ovviamente su cosa non è funzionato. Pronta la risposta del tecnico che così ha voluto ribattere " Vediamo cosa ha funzionato e ripartiamo da li. Non mi è piaciuto l'atteggiamento nei primi 10 minuti troppo passivi in generale , nel tempism0 nella pressione ma sul gioco hanno corso lottato cosa si può dire. I ragazzi hanno giocato a calcio con idee e allora niente ripartiamo da qua"

Atteggiamento

Arrivano anche i complimenti dagli studi di DAZN soprattutto ha colpito come abbia portato tanti giocatori in fase offensiva cosa che al Maradona gli ospiti fanno molto di rado. La curiosità è su dove nasce questo atteggiamento se dalle sue parole nel pre partita o per natura dei ragazzi. Il tecnico toscano ha risposto così: "E' un atteggiamento che va in relazione alle caratteristiche dei giocatori e noi abbiamo giocatori che hanno profondità e gamba e non dobbiamo tarpargli le ali per un concetto tattico per me sbagliato. Credo che dobbiamo rispettare le grandi e sappiamo di essere uno step sotto ma questo non vuol dire però non giocarsi la partita e il gioco di portare tanti nella metà campo avversaria nasce da un gioco difensivo ferreo dove la squadra si sacrifica. Mi dispiace solo fare i complimenti ai miei ragazzi per una partita dove il lavoro è stato ottimo ma non sono arrivati punti."

Orgoglioso

Lo studio di DAZN continua a ribadire il concetto di come il tecnico toscano debba essere orgoglioso dei suoi ragazzi. L'unico rammarico che viene sottolineato al tecnico è sempre lo stesso non essere riusciti a fare il secondo gol. "Si è un rammarico ma il vero rammarico che ho io è il perché siamo entrati per gestire e non per attaccare. Bisogna essere comunque positivi senza leccarsi le ferite. Bisognerà lavorare sodo e aspettare la sfida delicata contro i sardi di Mazzarri". Ma non finisce qui! Ecco le pagelle senza filtri di MondoUdinese <<<