News Udinese – Badu: “qualcuno non ha ben intenso le mie parole”

Nelle ultime 24 ore le dichiarazioni di Badu hanno fatto il giro del web. Qualcosa però è stato frainteso e il centrocampista ha chiarito la situazione

di Redazione
news-udinese-badu-ha-chiarito-il-fraintendimento

Ultime notizie Udinese

 

News Udinese, Badu chiarisce le sue parole. C’è stato un fraintendimento

 

NOTIZIE UDINESE – Le ultime dichiarazioni di Badu hanno avuto un clamore mediatico talmente elevato che il calciatore stesso si è ritrovato nella posizione di dover far luce sull’accaduto. Niente di tutto ciò che è stato detto era vero. Il centrocampista ghanese ha rilasciato delle dichiarazioni a tuttomercatoweb.com chiarendo la situazione. Queste sono state le sue parole: “Penso che qualcuno abbia frainteso le mie parole. Non ho detto che avrei lasciato il calcio. Quello che è stato scritto è sbagliato” – prosegue il calciatore – “Ho solamente detto che non giocherò più nella mia Nazionale. Adesso voglio concentrarmi solo sul mio club”. Il mercato avrà inizio domani e Badu ha tutte le più chiare intenzioni di volerne approfittare. ” Il mio agente si trova in contatto proprio in queste settimane con diverse squadre. Vogliamo trovare il progetto migliore possibile dal quale ripartire”. Dunque, Badu è ufficialmente entrato nella lista degli svincolati. Il suo addio al calcio giocato dovrà ancora aspettare. Ma non finisce qui.

La carriera calcistica del centrocampista ghanese proseguirà ancora a gonfie vele. Il futuro da eventuale allenatore o talent scout dovrà attendere, molto probabilmente, ancora qualche anno. Badu ha 30 anni e non ha intenzione di fermarsi proprio adesso. La prossima finestra di mercato sarà fondamentale per il suo futuro. Le ultime indiscrezioni parlano di un suo possibile approdo al Genoa di Ballardini. Il neo allenatore rossoblu potrebbe voler cambiare qualcosa in mezzo al campo. Il punto strappato con i biancocelesti ha riportato un pò d’entusiasmo nella casa del Grifone. Attualmente il Genoa è penultimo in classifica ma non ha intenzione di volersi dare per vinto. Spezia e Torino, rispettivamente terzultima e quartultima, hanno i suoi stessi punti. La zona rossa non risparmia nessuno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy