udinese

News Udinese – Un anno dallo stadio pieno, Okaka e Nestorovski scatenati

Stefano Okaka

I due centravanti bianconeri si sono distinti nel match contro la Primavera

Redazione

UDINE - Il 16 febbraio 2020 la Dacia Arena ha visto il proprio pubblico per l'ultima volta. L'edizione odierna del Messaggero Veneto sottolinea come un anno di mancati introiti derivanti dai botteghini, dalla cartellonistica e dalle sponsorizzazioni abbia portato ad una perdita di circa 10 milioni per l'Udinese.

Ilija Nestorovski

Un anno fa il pubblico allo stadio

Tornando indietro a un anno fa, gli spettatori sugli spalti erano 22.308 di cui 8402 paganti per un incasso di 211.417 euro, senza contare la quota abbonati. Non una cifra iperbolica, ma nell'arco delle 19 partite di campionato un gruzzolo che avrebbe fatto comodo alle casse dei friulani. Domenica 21 febbraio l'Udinese sfiderà il Parma al Tardini. All'andata, sotto lo sguardo estasiato di 1000 tifosi ammessi sotto l'arco dei Rizzi, Pussettò regalò la vittoria ai padroni di casa sul finale. Stavolta l'attaccante argentino non potrà essere della partita, campionato finito per lui a causa di un infortunio al crociato anteriore del ginocchio destro.

Okaka e Nestorovski scaldano i motori

Anche contro i ducali la coppia titolare in attacco dovrebbe essere formata da Deulofeu e Llorente, con Okaka e Nestorovski costretti di nuovo in panchina. Durante il match contro la Primavera sono arrivati segnali incoraggianti da parte dei due centravanti bianconeri che hanno realizzato una doppietta ciascuno nel 5 a 1 finale ai ragazzi di Moras. Domani allenamento previsto alle ore 12:30 per abituarsi al lunch match contro il Parma.

 

 

Potresti esserti perso