MUD
I migliori video scelti dal nostro canale

udinese

Sassuolo – Udinese / Le parole di Cioffi: “Cosa mi aspetto…”

Le due squadre si stanno preparando al prossimo incontro di campionato. Stiamo parlando di un match difficile: ecco la conferenza bianconera

Redazione

Il team bianconero si prepara al prossimo incontro di campionato. Stiamo parlando di una partita che non va sottovalutata e che potrà regalare diverse sorprese. Solo il team che vincerà potrà ancora sperare in un piazzamento nella parte sinistra della classifica, mentre per l'altra squadra (probabilmente) resteranno soltanto le briciole. Proprio il giorno prima dell'incontro hanno detto la loro i due mister, il primo a parlare è stato il tecnico dell'Udinese Gabriele Cioffi. Ecco le sue dichiarazioni nella conferenza stampa del giorno antecedente al match.

Sul match

Il match disputato contro gli attuali campioni d'Italia vi ha ridato quella fame che vi può portare ai tre punti domani pomeriggio?

"Indubbiamente ci ha lasciato amaro in bocca ma ci ha dato spunti per lavorare su cosa poteva essere fatto meglio. Alle porte ci sarà un incontro molto complesso proprio per lo scivolone subito dai neroverdi settimana scorsa contro i partenopei, ma sicuramente ci faremo trovare pronti".

Il team emiliano ha sempre sofferto contro i bianconeri, anche domani ci si aspetta un match in cui l'Udinese riuscirà a mettere in difficoltà gli uomini di Alessio Dionisi?

"Sfortunatamente il passato è passato. Il team friulano non è più il solito, così come anche la squadra neroverde è cambiata totalmente nelle ultime cinque stagioni. Loro vengono da un percorso con un allenatore come De Zerbi che aveva la sua filosofia, Dionisi ne ha una simile ma è la sua con peculiarità tutte sue. Lo stesso vale per noi, siamo simili ma diversi. Sinceramente, mi aspetto due team che mettano in campo tutto quello che hanno pur di portare a casa la vittoria".

L'intervista non si conclude qua. Il tecnico ha detto la sua anche sugli attaccanti che scenderanno in campo domani...

In attacco

"Sia Pussetto che Nestorovski gli ho visti benissimo. Nacho ha risposto presente con i gol in diverse situazioni ed anche Ilija, con meno minuti, ha risposto presente con una grandissimi professionalità e atteggiamento. Sono convinto che potranno fare bene e soprattutto trovare la via del gol".

Si conclude qua l'intervista del tecnico bianconero ma noi non abbiamo ancora finito. Passiamo al calciomercato: avete sentito le ultimissime notizie su Deulofeu? <<<