Sassuolo-Udinese 0-1, i bianconeri chiudono in bellezza: il gol di Okaka regala la vittoria e record di clean sheet per Musso

Sassuolo-Udinese 0-1, i bianconeri chiudono in bellezza: il gol di Okaka regala la vittoria e record di clean sheet per Musso

È finita con la vittoria bianconera l’ultima sfida di questa travagliata stagione

di Redazione
È finita con la vittoria bianconera la sfida del Mapei Stadium tra Sassuolo e Udinese, l’ultima di questa travagliata stagione. Gotti non rinuncia ai titolari e schiera davanti la coppia Lasagna-Okaka, in mezzo al campo invece si rivede Sema in posizione di mezzala, mentre Fofana parte dalla panchina. Una partita in cui entrambe le formazioni, paghe della classifica, hanno dimostrato di non rinunciare alla verve. Dopo un paio di pericolose occasioni del Sassuolo con Djuricic e Toljan sventate però da Musso,  al 14’ è Lasagna a provarci dal limite dell’area a seguito di uno errore difensivo neroverde, mancando però di precisione e il pallone si spegne di poco a lato. Al 24’ buona intesa tra De Paul e Stryger Larsen con il danese che sfiora la parte superiore della traversa prima di terminare sul fondo. Al 45’ Okaka prova a sfruttare il cross rasoterra di De Paul e colpisce il pallone con il tacco per indirizzarlo verso la porta di Consigli. Il tentativo viene sporcato da un uomo della retroguardia neroverde e finisce in corner.
Al 53’ con una grande accelerazione Lasagna beffa l’avversario e si porta fin dentro l’area di rigore dove serve Okaka: il numero 7 non deve far altro che appoggiare in rete per il gol del vantaggio bianconero. Al 60’ Ekong non sfrutta un bel pallone servito da De Paul direttamente da calcio di punizione e da pochi passi non trova la deviazione vincente, con il pallone che termina di poco a lato. Al 68’ Berardi calcia pericolosamente al volo dal limite ma con la solita prontezza Musso accarezza il pallone quanto basta per farlo terminare sulla traversa. Al 90’ Nestorovski gira bene di prima intenzione un pallone servito da Samir. Il tentativo centra lo specchio della porta ma Consigli si supera e respinge d’istinto.
Dopo l’inciampo del Lecce, l’Udinese ritrova così la maturità e la concentrazione raggiunte nel post lockdown tanto da farle conquistare il 13esimo posto in classifica e il record di Serie A con il 14esimo clean sheet stagionale.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy