udinese

News Udinese – L’Ascoli a caccia del sostituto: Sottil prepara le valigie

Andrea Sottil

La squadra bianconera inizia a pianificare la prossima stagione, stiamo parlando di momenti importanti e decisivi

Redazione

La squadra bianconera ha iniziato a pianificare la nuova stagione di campionato. Sono diverse le sorprese e sicuramente le variazioni rispetto a come l'aveva pensata buona parte della dirigenza. Quasi nessuno si sarebbe potuto aspettare una decisione a sorpresa come quella presa da Gabriele Cioffi dopo una seconda parte di stagione clamorosa sotto tutti i punti di vista. Ora bisogna continuare a lavorare e senza grosse chiacchere cercare di fare il massimo per allestire una rosa vincente come quella su cui si è potuto fare conto dallo scorso Gennaio. Nelle ultime ore continuano ad arrivare conferme su quello che sarà il prossimo mister della società friulana. Stiamo parlando di un tecnico di alto livello ed ex giocatore dell'Udinese. La sua società ha iniziato a muoversi pur di trovare un sostituto.

Il profilo

Il coach al centro dell'articolo ha svolto una stagione di altissimo livello e nonostante a Gennaio sia partito uno dei suoi giocatori più importanti (Sabiri) è riuscito comunque a raggiungere i playoff di categoria. Poi è arrivata una bruciante eliminazione con il Benevento, ma ciò non toglie nulla alle sue prestazioni sulla panchina dell'Ascoli. Il protagonisti di questo articolo è Andrea Sottil che non vede l'ora di iniziare questa nuova avventura con la maglia di una delle sue ex squadre. Intanto vediamo le alternative che si sta costruendo la squadra marchigiana.

Il sostituto

Per la società che milita nella seconda categoria del calcio italiano è partita una vera e propria caccia all'uomo. Sono due i profili su cui potrebbe virare la società bianconera, stiamo parlando di Aimo Diana (ex calciatore del Brescia) o Andrea Soncin che ha guidato magistralmente il Venezia nelle ultime giornate di questo sventurato campionato. Non perdere tutti gli ultimi dettagli sulla squadra del Friuli. Ecco quale potrebbe essere la nuova destinazione di Udogie: i dettagli <<<