Tudor: “Dobbiamo cominciare a cambiare qualche abitudine”

Tudor: “Dobbiamo cominciare a cambiare qualche abitudine”

“De Paul? Non sono soddisfatto della sua prestazione”

di Redazione

Le parole del mister bianconero al termine del match contro la Fiorentina:

“Perché mi hanno espulso? Un’esagerazione, l’arbitro mi diceva che mi avrebbe ammonito se continuavo a lamentarmi. E’ sbagliato, ci stanno le proteste, se uno vuol fare il protagonista, accadono cose del genere.”.

Continua poi esaminando la sterilità offensiva bianconera: “Davanti si fa fatica a segnare, bisogna essere umili e cambiare qualche abitudine difficile da lasciare. Abbiamo sei giocatori in attacco che devono fare la differenza, se si fa la differenza si segna, se si segna si vince. Ribery e Chiesa? Sono dei fuoriclasse, ma oggi non li ho visti fare la differenza contro di noi”.

Sulla prestazione di De Paul: “Non sono soddisfatto, è un giocatore che deve dare di più, ma ci può stare una giornata storta”.

Igor Tudor ha parlato anche a Dazn:

“Abbiamo giocato bene contro una squadra forte, abbiamo tenuto bene. Davanti dovevamo colpire, avevamo sei giocatori che potevano creare. Abbiamo certe caratteristiche e va bene comunque, ma c’è da lavorare per migliorare alcuni aspetti. L’espulsione? Già da qualche minuto mi diceva di non lamentarmi che altrimenti avrebbe ammonito. Invece mi ha espulso. Sennò perché esiste il giallo? Ma va bene, dai”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy