Udinese-Atalanta, Sottil: “Contro la Dea per i friulani sarà fondamentale il fisico”

Il doppio ex di Udinese e Atalanta, Andrea Sottil ha parlato della sfida di domani

di Redazione

L’allenatore ed ex calciatore di Udinese e Atalanta, Andrea Sottil ha parlato alla vigilia del match tra la Dea e i friulani. Sottil ha vestito la maglia bianconera per 4 stagione, dal 1999 al 2003, collezionando 87 presenze e 6 gol. Queste le sue parole a La Gazzetta dello Sport: “Il fisico è fondamentale contro l’Atalanta, ricca anche di qualità: se sei sottotono, ti schiaccia. La condizione serve contro una macchina perfetta, come serve mettere da parte la paura di sbagliare“.

Problema in attacco per i friulani: “Bisogna attendere l’episodio giusto, Okaka è un centravanti esperto e Lasagna può far male. Concentrazione a livello tattico, fisico e assenza di paura: a gente come Ilicic, Gomez e Malinovskyi non va concesso spazio“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy