Udinese, De Paul: “Sono molto contento di essere all’Udinese perché mi trattano come un figlio”

Il centrocampista dell’Udinese ha parlato del suo futuro

di Redazione

Il centrocampista argentino, Rodrigo De Paul ha parlato del suo futuro e del rapporto con l’Udinese. Queste le sue parole in una lunga intervista a Corriere dello Sport: “Sono molto contento di essere all’Udinese perché mi trattano come un figlio. E’ un sentimento reciproco e anche se a ogni sessione di mercato escono voci su di me, non ci penso. Mi farò trovare pronto per ciò che accadrà. Sono nel miglior momento della mia carriera. Ora penso solo alla Lazio anche perché se pensassi a un trasferimento non farei bene il mio lavoro ed è l’ultima cosa che voglio“.

Il numero dieci dell’Udinese ha parlato anche del suo connazionale, Correa della Lazio, che affronterà domenica: “Col Tucu ci stimiamo. È molto legato anche al mio compagno Pereyra e spesso facciamo videochiamata a tre. Questa settimana abbiamo evitato. È un calciatore pazzesco e ha un uno contro uno micidiale. Tecnicamente è fortissimo e dobbiamo stare attenti alle sue qualità. Lui e Milinkovic fanno girare la Lazio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy