Udinese-Genoa, il grifone acciuffa il pari a tempo scaduto

Il match tra Udinese e Genoa termina con un 2-2 amaro per i friulani. Dopo il vantaggio di due reti conquistato tra primo e secondo tempo, i liguri pareggiano negli ultimi dieci minuti

di Redazione
Lo scontro diretto per la lotta alla salvezza tra Udinese e Genoa termina in parità. Un 2-2 rocambolesco quello dello stadio Friuli, con i bianconeri in vantaggio per 2-0 si fanno raggiungere sul pari in dieci minuti. Al 2’ minuto Iago Falque impegna Musso con un calcio di punizione dal limite, sfera in angolo dopo la deviazione dell’argentino. Al 19’ ci prova De Paul con un tiro da fuori, palla alta sopra la traversa. Al 28’ bell’azione orchestrata da Fofana, pallone per Lasagna che colpisce, ma Perin è attento e sventa in angolo. Al 44’ De Paul riceve da Nestorovski sulla destra, cross con il contagiri che pesca la testa di Fofana in area di rigore, l’ivoriano incorna con il tempismo giusto e trafigge Perin, vantaggio friulano.
Nel secondo tempo al minuto 48, Iago Falque prova il tiro al volo su servizio di Sanabria, pallone largo ma non molto. Al 56’ fuga sulla sinistra di Sema, traversone in area, Stryger Larsen a colpo sicuro e da posizione favorevole non inquadra lo specchio. Al 70′ un tiro da fuori di De Paul mette i brividi a Perin, palla fuori di pochissimo. Al 73’ scambio De Paul-Lasagna, la sfera finisce a Fofana a limite dell’area, l’ivoriano serve ancora Lasagna che con un sinistro potente e preciso fredda il portiere ex Juventus, raddoppio per i bianconeri. Al 76’ ancora Lasagna che prova su assist di Zeegelaar, pallone respinto da Perin. All’80’ il Genoa accorcia, Pandev prova il destro dal limite dell’area, la sfera finisce all’angolino e supera Musso, 2-1. Al 95’ Zeegelaar prova l’anticipo su un pallone alto conteso con Biraschi, lo svizzero colpisce il piede del centrale del grifone, Orsato richiamato dal VAR assegna il calcio di rigore per la squadra di Nicola. Ingenuità di Zeegelaar che consente a Pinamonti di presentarsi dal dischetto, il destro dell’ex Inter ad incrociare è respinto da Musso, ma sulla respinta ancora Pinamonti mette il pallone in rete, 2-2 allo scadere. La sfida per la lotta alla salvezza finisce in parità. Udinese che dopo la vittoria contro la Roma si fa raggiungere sul pari dopo il doppio vantaggio. Quarto gol consecutivo per Kevin Lasagna che sembra aver ritrovato il feeling con la rete.
Cristian Cordone
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy