Udinese, Gotti: “Il secondo tempo non mi è piaciuto. Nel finale è mancata personalità”

Udinese, Gotti: “Il secondo tempo non mi è piaciuto. Nel finale è mancata personalità”

Il tecnico dell’Udinese Luca Gotti ha parlato nel post gara dopo il pareggio contro il Bologna

di Redazione

L’allenatore dell’Udinese Luca Gotti, dopo il pareggio beffa contro il Bologna per 1-1 maturato al 91′ ha parlato ai microfoni di Sky, queste le sue parole: “Volevo che fossimo meno condizionati dal risultato. Lo avevamo detto troppe volte che serviva il risultato e ci siamo difesi soltanto. Il secondo tempo non mi è piaciuto. Continuavamo a correre troppo dietro loro, volevo che la palla la gestissimo di più noi e che mostrassimo più personalità nel finale. Eravamo comunque arrivati in fondo, poi ovviamente il gol subito nel finale cambia tutto“.

De Paul continua a fare la differenza in questa Udinese.
Sì, tanto è vero che ho ritenuto di non toglierlo nonostante la stanchezza generale e di tenerlo in attacco nel finale“.

Come vede la Juventus di Sarri?
Non ne ho la più pallida idea“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy