Udinese, Gotti: “L’assenza di vittorie era un incubo. La squadra è cresciuta”

Udinese, Gotti: “L’assenza di vittorie era un incubo. La squadra è cresciuta”

Il tecnico dell’Udinese, Luca Gotti ha commentato la vittoria contro la Roma

di Redazione

Il tecnico dell’Udinese, Luca Gotti ha commentato la vittoria contro la Roma per 2-0, reti di Lasagna e Nestorovski. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport:

Pochi gol ma qualcosa è cambiato
Ho avuto la percezione che la squadra sia cresciuta, si sia mantenuta sana e in un percorso di crescita. La vittoria mancava da tempo era diventato un incubo. Una squadra propositiva ha bisogno dei risultati giusti. La squadra mi è piaciuta fino all’1-0 e 11 contro 11, poi è subentrata la paura, sbagliavamo troppo. La seconda parte del primo tempo non mi è piaciuta, nel secondo è cambiato qualcosa. Disturba aver dato la possibilità alla Roma di riaprire la gara, sul 2-0 è diventata più tranquilla“.

De Paul
Non so se sia il miglior De Paul, è un giocatore pronto per le massime competizioni. Il suo ruolo è questo ha dei mezzi importanti. E’ migliorato sempre anche nella mentalità, ha dato grandi segnali dal punto di vista della crescita mentale“.

Futuro, allenatore o vice
Se ha voglia di allenare ancora vengo con lei (riferito a Capello ndr)“.

Fofana
Anche lui è pronto per palcoscenici importanti. Domenica abbiamo uno scontro diretto contro il Genoa, oggi alcune energie andavano preservate, ma la qualità di Fofana è servita dalla panchina“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy