Udinese, Gotti: “Mi sto togliendo qualche soddisfazione. Siamo migliorati nella mentalità”

Il tecnico dell’Udinese, Luca Gotti ha parlato dopo la vittoria contro il Cagliari. I bianconeri hanno raggiunto la matematica salvezza

di Redazione
L’allenatore dell’Udinese, Luca Gotti ha parlato dopo la vittoria per 1-0 contro il Cagliari. I bianconeri grazie al gol di Okaka raggiungono la salvezza, anche per la sconfitta del Lecce nella sfida contro il Bologna. Queste le parole di Gotti ai microfoni di Sky:
Resterà all’Udinese?
Il club viene prima dei singoli. Due minuti prima della partita non sapevamo ancora l’epilogo, ora ci sono altre due partite e poi ci siederemo per fare una chiacchierata. Mi sto togliendo qualche soddisfazione e quella principale è vedere in campo le idee provate messe in campo l’una dopo l’altra. Poi quella di fare il primo allenatore è abbastanza relativo…“.Udinese salva, Watford retrocesso
Dispiace per il Watford, lì ci sono ragazzi che conosco molto bene. Dispiace per questo epilogo inaspettato nel giro di una settimana. Non so se questo possa cambiare i pesi nella famiglia Pozzo, non ne ho la minima idea“.

Salto di qualità e calendario complicato
La carta diceva così, ma approfondendo la questione non era proprio così. Giocare ogni tre giorni e ricostruire ogni tre giorni un ambito mentale è qualcosa a cui ti devi abituare da tempo. Arrivare in fondo a questo campionato lottando per un obiettivo importante svuota tutto. La vera bravura della mia squadra è stata quella di fare un salto dal punto di vista della mentalità e dell’esperienza“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy