Udinese, la posizione in classifica non è accettabile: urge cambiamento

Luca Gotti potrebbe essere arrivato al capolinea della sua avventura alla guida dell’Udinese. Il club potrebbe pensare di cambiare allenatore

di Redazione

Notizie Udinese

UDINE – Niente da fare, nemmeno ieri gli attaccanti dell’Udinese sono riusciti a fare la differenza contro una Roma che si è resa vulnerabile in difesa. Al termine della sfida casalinga contro i giallorossi, sono ancora una volta svariati e di un certo peso gli errori delle punte bianconere. Kevin Lasagna e Stefano Okaka non hanno brillato, così come che è entrato dalla panchina con la speranza di dare loro manforte. Al momento i friulani, a quota zero punti, sono in piena zona retrocessione. Questo fa pensare che la parentesi di Luca Gotti sulla panchina del club sia arriva alle battute finali. L’ex vice di Maurizio Sarri non ha mai nascosto la sua poca voglia di fare il primo tecnico, ma bensì ha sempre manifestato una certa preferenza verso il ruolo di secondo. La dirigenza potrebbe quindi pensare presto ad un cambio di panchina.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Feralcat - 4 settimane fa

    A parte l’inguardabile “ma bensì”, ritengo veramente patetico il vostro lasciar intendere che Gotti non abbia voglia di fare l’allenatore. Secondariamente, come si può pensare sia sua la colpa, quando la squadra gioca e crea occasioni (fatti salvi 70 minuti con lo Spezia) ma gli attaccanti non finalizzano in quanto non all’altezza? Urge che la dirigenza acquisti un elemento che segni gol, non cambiare allenatore!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy