Udinese, Mandragora esce in lacrime. Stagione finita?

Il centrocampista dell’Udinese, Rolando Mandragora è uscito in lacrime nella sfida di ieri contro il Torino. Si teme la rottura del crociato

di Redazione

Oltre all’amarezza per la sconfitta rimediata, nella sfida di ripresa della Serie A, dall’Udinese che esce sconfitta di misura da Torino, c’è anche la paura di aver perso per infortunio il centrocampista Rolando Mandragora. Si tratta di un punto cardine del centrocampo di Gotti, che durante la gara di ier contro i granata, ha piantato il ginocchio destro sul terreno, e seguito da un urlo di dolore, udibile visto lo stadio vuoto. Il campano ha lasciato il campo in lacrime, accompagnato senza barella, da due componenti dello staff bianconero. Al termine della gara, mister Gotti non ha usato mezzi termini: “Pare sia un problema grave, al crociato“. Si teme il peggio dunque, qualora sarà confermata la rottura del crociato, Mandragora non potrà più scendere in campo per questa stagione. Un colpo duro per la squadre friulana che perde un componente fondamentale della mediana. Nel caso di rottura del crociato, lo stop sarebbe di 6 mesi circa, e avrebbe conseguenze anche sul calciomercato. Infatti la Juventus aveva deciso di riportarlo a Torino, sborsando 26 milioni e magari utilizzarlo come contropartita per sviluppare il mercato a centrocampo. Ora bisognerà attendere solo la risposta dei medici per conoscere il futuro di Rolando.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy