Udinese, Pereyra: “Siamo una squadra da decimo posto in su”

Le dichiarazioni del centrocampista argentino ai microfoni di Udinese Tv

di Redazione

Le dichiarazioni del centrocampista argentino ai microfoni di Udinese Tv:

“L’Udinese la conosco già da anni e la gente mi conosce, ti dà molto affetto e ti fa sentire in famiglia. Adesso mi sento più maturo rispetto alla prima esperienza a Udine, ho imparato tante cose. Questo mi permetterà di andare ancora di più. Contro la Roma abbiamo fatto una grande partita, peccato per il risultato, non meritavamo di perdere punti. Abbiamo tanta qualità, dobbiamo farla vedere sul campo. Deulofeu? A livello personale lo considero fortissimo, nell’uno contro uno salta sempre l’uomo.  Sono felice che sia arrivato perché abbiamo alzato l’asticella. Ai tifosi chiedo pazienza, perché abbiamo iniziato male, ma sono sicuro ci siano i mezzi per arrivare a metà classifica, sicuramente la priorità sono i 40 punti, ma siamo da decimo posto in su per me”.

“Quando sono arrivato in spogliatoio, De Paul mi ha accolto subito con felicità – racconta il Tucu- e anch’io sono felice che ci siamo trovati nella stessa squadra. Obiettivi? Il mio personale è quello di giocare più partite possibili e tornare in Nazionale. Per quanto riguarda l’Udinese fare più punti possibile, a cominciare dal Parma. Tanti sudamericani? Lo spogliatoio adesso è un po’ un casino! Scherzi a parte sono contento, siamo in tanti, ci sono molto sudamericani ma questo non deve far pensare ad altro, siamo tutti qua per giocare e fare punti. Musso? Ci ha rattristato tutti ma conoscendolo tornerà più forte di prima, lo aspettiamo tutti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy