Udinese Primavera, Moras: “Sono orgoglioso dei miei ragazzi”

Il tecnico dell’Udinese Primavera, Massimiliano Moras, ha parlato dopo il pareggio contro il Cittadella per 3-3

di Redazione

L’allenatore della Primavera dell’Udinese, Massimiliano Moras ha parlato dopo il pareggio per 3-3- contro il Cittadella, nella 1′ giornata del campionato Primavera 2. Queste le sue parole ai microfoni di Udinese Tv: “Ai ragazzi posso dire di aver fatto un applauso perché oggi hanno dimostrato di avere anche grande cuore. Un punto quello di oggi che ci siamo ampiamente meritati ma se avessimo portato a casa una vittoria senza regalare tutto quello che abbiamo regalato, ora saremmo anche più contenti. Nonostante tutto però posso dire di essere orgoglioso dei ragazzi. Dagli errori si impara sempre, loro stanno completando un percorso di crescita e questi errori devono servire a far capire che stanno crescendo e che presto giocheranno nel calcio dei grandi. Io comunque guardo questa squadra con grande positività perché vedo che pian piano stiamo portando in campo i concetti che studiamo in allenamento. La cosa più importante è che tutti lavorino sempre con i piedi per terra ma con la voglia di arrivare il più in alto possibile“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy