Udinese – Roma: la moviola e il clamoroso caso Irrati

Udinese – Roma: la moviola e il clamoroso caso Irrati

Irrati non ha dubbi: estrae il rosso ed espelle Fazio per aver impedito una chiara occasione da gol. Irrati valuta la spinta del braccio di Fazio decisiva nel far cadere Okaka, mentre l’impressione è che sia una spallata in velocità dentro i limiti del regolamento e il rosso non sia quindi giustificato.

di Redazione

E poi dicono che le emozioni le regala il weekend… Il turno infrasettimanale ne ha regalati di spunti, anche sul piano degli arbitraggi. Il caso forse più eclatante, al di là del non rigore sul finale del San Paolo – già analizzato nelle altre pagine è quello al 31’ di Udinese Roma. Fazio, che controlla il pallone è rincorso da Okaka. Avviene un contatto tra i due e Okaka va a terra. Irrati non ha dubbi: estrae il rosso ed espelle Fazio per aver impedito una chiara occasione da gol. Irrati valuta la spinta del braccio di Fazio decisiva nel far cadere Okaka, mentre l’impressione è che sia una spallata in velocità dentro i limiti del regolamento e il rosso non sia quindi giustificato, come riporta Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy