Udinese, Serie A come l’NBA? Il CT Mancini lo esclude

La “bolla” dell’NBA in Serie A non può funzionare. Lo ha sottoscritto il commissario tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini

di Redazione

Notizie Udinese

UDINE – In Italia si sta parlando molto della possibilità di adottare la soluzione scelta dall’NBA per far fronte ai contagi da coronavirus. Negli USA il basket ha scelto di creare una sorta di “bolla” in cui i professionisti possono ritirarsi per tutta la durata della stagione. I dati dicono che è stata una scelta vincente poiché non c’è stato nessun contagio e le economie sono cresciute. Quella della cittadella dello sport è un’idea che rischia però di non andare a genio in Serie A. Lo conferma anche il CT della Nazionale Roberto Mancini ai microfoni della RAI:

“La bolla è una soluzione ottima, però mi sembra si possa fare anche diversamente. Si può fare in Nazionale perché siamo stati insieme 10-11 giorni: farlo in campionato per un anno intero credo sia molto, molto difficile. Si parla di Nba, ma lì la bolla è stata attuata nella parte finale della stagione. Il campionato è lungo, e farlo per undici mesi è impossibile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy