Udinese-Spezia, friulani opachi e mai in partita. Galabinov trascina lo Spezia alla prima vittoria in Serie A

L’Udinese cade in casa contro il neopromosso Spezia che grazie alla doppietta di Galabinov centra la prima storica vittoria in Serie A

di Redazione
L’Udinese lascia allo Spezia i primi tre punti in Serie A della storia del club ligure. Altro ko per la squadra di Gotti che perde 0-2 contro i ragazzi di Italiano. Friulani opachi e mai in partita si trovano di fronte uno Spezia brillante e compatto. Al minuto numero 23 è però l’Udinese ad avere la prima occasione con Okaka che si avventa su una respinta corte di Zoet, ma il suo piattone finisce incredibilmente alto sopra la traversa. Al 29’ minuto lo Spezia è avanti grazie all’incornata di Galabinov che batte Musso su cross di Gyasi, 0-1 Spezia. Al 36’ Deiola prova un tiro a giro da fuori, ma la palla finisce sopra la traversa. Un primo tempo scialbo per l’Udinese che oltre all’occasione di Okaka non è pericoloso.

Nella ripresa al 65’ è Forestieri prova l’imbucata per Lasagna che a tu per tu con Rafael spara addosso al portiere, cestinando l’occasione per il pari. Al 75’ Nestorovski sulla destra si libera e mette al centro per Forestieri, l’argentino centra il palo, ma il gioco è fermo per un controllo con un braccio. Al 95’ con l’Udinese sbilanciato in avanti, Rafael direttamente dal rinvio lancia Galabinov, che tutto solo si invola verso la porta e davanti a Musso infila la porta per il raddoppio spezino. Secondo ko di fila per l’Udinese che non riesce a trovare i guizzi giusti per segnare e resta a zero punti. Sabato 3 ottobre allo stadio Friuli arriva la Roma.
Cristian Cordone
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy