UFFICIALE Udinese, Pussetto torna in bianconero

La Serie A ha ufficializzato il ritorno dell’attaccante argentino Ignacio Pussetto all’Udinese dal Watford

di Redazione

Ora è anche ufficiale, l’attaccante argentino Ignacio Pussetto è un nuovo calciatore dell’Udinese. Il calciatore arriva dal Watford in prestito e il suo contratto è stato appena depositato in Lega. Per Pussetto si tratta di un ritorno, visto che ha già collezionato 50 presenze e 5 reti. Ecco il comunicato del club friulano: “Grande ritorno in casa bianconera. Ignacio Pussetto è nuovamente un calciatore dell’Udinese. L’attaccante argentino arriva dal Watford Fc con la formula del prestito fino al 30 giugno 2021. “Siamo felicissimi di riabbracciare un calciatore che per l’Udinese è come un figlio – commenta il Responsabile dell’Area Tecnica Pierpaolo Marino – Del suo ritorno saranno certamente contentissimi anche i i tifosi”. Pussetto nasce a Canada Rosquin, Argentina il 21/12/1995. Le prime esperienze nel calcio professionistico le matura all’Atletico Rafaela con cui debutta in prima squadra a 17 anni nella gara di coppa argentina contro il San Lorenzo. Resta all’Atletico fino al 2016, collezionando 49 presenze tra campionato e coppa nazionale con 4 gol. Nel 2016/2017 si trasferisce all’Huracan squadra in cui si consacra e si mette in evidenza. Segna, infatti, in due stagioni, 12 gol in 49 partite tra campionato, coppa argentina e Copa Sudamericana. Le sue buone prestazioni generano l’interesse dell’Udinese che, nell’estate 2018, lo acquista dall’Huracan.  Al primo anno in Italia ottiene subito spazio in bianconero, scendendo in campo, in campionato e Coppa Italia, in 36 occasioni e segnando 4 reti, tutte in Serie A. Nell’annata 19/20 resta in Friuli fino a gennaio, andando a segno nella gara di campionato contro la Juventus e giocando 14 partite. Conclude la stagione passata al Watford con cui colleziona 7 presenze. All’inizio di questa stagione sportiva ha disputato 2 gare, una in Championship ed una in Coppa di Lega inglese, con gli Hornets.

Bentornato Nacho!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy