udinese

Udinese – La vittoria non solo per l’onore / Tra record e riconferme

Gerard Deulofeu

Il team bianconero si prepara al prossimo incontro di campionato. Stiamo parlando di una squadra in grado di fare la differenza: le ultime

Redazione

Il team bianconero si prepara al prossimo incontro di campionato. Stiamo parlando di una sfida dalle mille sfaccettature e che potrebbe fare la differenza da un momento all'altro. Ci saranno due club che avranno voglia (a tutti i costi) di fare la differenza e portare a casa i tre punti. Da una parte troviamo l'Udinese di Gabriele Cioffi e dall'altra la Salernitana di Davide Nicola. I primi hanno bisogno di una vittoria per mantenere il dodicesimo posto in classifica e continuare il piano di crescita. I secondi, invece, si giocano tutta la stagione in 90 minuti, perché in caso di vittoria la società granata sarebbe salva contro i pronostici di tutti gli addetti ai lavori. Un vero e proprio miracolo sotto tutti i punti di vista. Intanto andiamo a vedere quali record personali motiveranno (domenica sera) l'Udinese.

Per Deulofeu

Il primo protagonista di questo articolo è proprio l'attaccante spagnolo che non vede l'ora di tornare a competere per le posizioni europee. Stiamo parlando di un giocatore capace di fare la differenza e che non vede l'ora di mettersi in campo e fare il suo gioco. Domenica sera, intanto, potrà raggiungere un vero e proprio record che va annoverato. Stiamo parlando del numero di reti stagionali, visto che la seconda punta lo ha già battuto ma vuole continuare ad alzare l'asticella in vista delle prossime stagioni. Non è solo questo l'obiettivo bianconero.

I migliori in 10 anni

Una vittoria porterebbe la società friulana a raggiungere il miglior risultato in classifica dopo le annate di Francesco Guidolin, una vera e propria leggenda di questo club. La chance di Gabriele Cioffi e quella di riportare il suo team a ben 47 punti e di conseguenza festeggiare un momento di sport incredibile. Intanto non perdere tutte le ultime sul calciomercato. I neroazzurri potrebbero fare lo scherzetto. Preparano un colpo mica da ridere <<<