Udinese: I voti degli altri

Udinese: I voti degli altri

Udinese promossa su tutti i quotidiani locali e nazionali dopo la vittoria sul Cagliari

di Redazione

I voti e i giudizi dei quotidiani locali e nazionali all’Udinese vittoriosa sul Cagliari.

MESSAGGEERO VENETO

7 FofanaC’è in entrambe le azioni che portano ai gol bianconeri: sul primo è lui a servire De Paul con i tempi giusti, sul secondo scarica sotto la traversa il destro che vale tre punti. Altruista in un paio di sponde per le conclusioni di Mandragora. Bene anche in fase di gestione della palla considerando che ne perde solamente una. É un giocatore decisamente ritrovato dopo le tante panchine sul finire dell’era Tudor e l’inizio di quella Gotti.
6,5 MussoRegala il pallone al Cagliari che nell’azione successiva colpisce il palo con Nainggolan, però è un gatto quando va ad allontanare dalla linea di porta il pallone lisciato da Joao Pedro.
6,5 De MaioPartita di grande applicazione. Bravo e astuto quando riesce a sbilanciare Joao Pedro a due passi da Musso.
6,5 EkongAveva gli occhi puntati addosso dopo gli errori delle ultime partite. Reagisce bene e evita qualsiasi rischio
.6,5 NuytinckPer lui vale lo stesso discorso fatto per De Maio. Anche propositivo in un paio di circostanze
.6 LarsenTenta una sola volta l’affondo. Si fa sfuggire Faragò nell’azione del pari e l’avversario ha tutto il tempo di crossare.
7 De PaulColpito subito duro stringe i denti e resta in campo sbagliando molto ma cavando dal cilindro anche la parabola dell’1-0.
7 MandragoraPrestazione di grande intelligenza e spessore contro Nainggolan. Perde una sola palla, ma stavolta non costa cara come con il Napoli.
7 SemaNel primo tempo è il migliore. Salta sistematicamente Faragò e mette in mezzo palloni pericolosi che i compagni non sfruttano. Ha autonomia limitata e dopo un’ora deve uscire.
5,5 LasagnaUn contropiede concluso con un tiro privo di logica e poi tanti errori negli scambi in spazi stretti.6 OkakaUtilissimo nel far salire la squadra, ma anche molto falloso. Sul giudizio pesano tre palloni gestiti male in contropiede.
5,5 Ter AvestChiude in ritardo su Joao Pedro.
6 JajaloDà una mano a Mandragora in mezzo.SV PussettoGioca poco, non è giudicabile.

IL GAZZETTINO

MUSSO 6 Ha fatto il suo con la consueta sicurezza, ben protetto dai difensori.

DE MAIO 6,5 Un mastino, ha chiuso tutti gli spazi. Non ha tradito la fiducia di Gotti.

EKONG 6,5 Si è riscattato dopo le ultime sbiadite prestazioni. Ha concesso solo le briciole a Simeone prima, a Cerri poi. Nel gioco aereo non ha avuto rivali.

NUYTINCK 6 L’esperienza è stato un suo alleato. Sempre diligente e attento.

STRYGER 6 Doveva chiudere le corsie, il suo lo ha fatto anche se raramente ha affondato i colpi.

FOFANA 7 Sul fango si è esaltato, Ha servito l’assist a De Paul per il primo gol, ha segnato quello del definitivo 2-1. Giocatore ritrovato, una sicurezza per Gotti.

MANDRAGORA 6,5 Un combattente. Giocatore inamovibile, il perno del centrocampo. Grande lavoratore, che dà continuità alla sua azione.

DE PAUL 7 Il suo gol è stato molto bello. Alla… De Paul. Non ha digerito la sostituzione. Ieri si è vista la migliore versione dell’argentino in questa stagione. È parso concentrato sin da subito.

JAJALO 6 Nel momento topico ha dato compattezza al centrocampo. Fisicamente sta bene.

SEMA 6 Inizio spumeggiante, ma non giocando da un mese, ha esaurito presto il carburante. Ancora una volta ha evidenziato abilità nell’uno contro uno.

TER AVEST 6 Ha avuto il merito di scodellare al centro il pallone in occasione del secondo gol.

OKAKA 6 Un lottatore. Sovente ha fatto attacco da solo. Ha propiziato il secondo gol, ma non sempre è stato preciso. Deve però imparare a protestare di meno e anche ieri è stato ammonito.

LASAGNA 5,5 Un po’ in ritardo su alcuni inviti. Ha lottato, ma non è parso vivace.

PUSSETTO 6 Entra e tiene alta la squadra. È stato lui a colpire di testa anticipando Klavan il pallone crossato al centro da Ter Avest in occasione del gol vittoria di Fofana. Sta crescendo, sarà un’arma in più per Gotti alla ripresa delle ostilità.

Allenatore GOTTI 6,5 Ha rigenerato i bianconeri. Ha impostato bene il match concedendo pochi spazi all’avversario.

TUTTOSPORT

MUSSO 6 Graziato dal palo al 25′ sulla conclusione di Nainggolan, rimane vigile per tutto il match. Non è responsabile in occasione dell’1-1.
DE MAIO 6 Qualche disattenzione iniziale, poi è protagonista di una gara solida e molto fisica.
TROOST-EKONG 6.5 Riscatta le precedenti prestazioni non convincenti.
NUYTINCK 6.5 Primo tempo di grande iniziativa, con numerose (forse troppe) incursioni nella metà campo avversaria. Nei contrasti aerei ha quasi sempre la meglio.
STRYGER LARSEN 6 Ottimo primo tempo, poi cala nella ripresa.
FOFANA 7.5 Conferma il trend positivo delle ultime gare. Dai suoi piedi arrivano le imbeccate più efficaci per gli attaccanti. Un assist e un gol suggellano una delle migliori performance da quando è arrivato a Udine.
MANDRAGORA 6.5 Dà equilibrio e ordine al centrocampo. In crescita costante.
DE PAUL 7 Cancella 39 minuti di anonimato, con un gol che entra di diritto nella “Top 5” del 2019. Jajalo (24′ st) 6 Di nuovo in campo dopo l’infortunio, ha il compito di limitare l’assalto dei sardi. Missione compiuta.
SEMA 7 Rientra dopo un mese abbondante di stop e si mette in luce con cross e giocate che consentono all’Udinese di restare costantemente nella metà campo rossoblu. Quando lascia il campo la squadra arretra vistosamente. Ter Avest (21′ st) 5.5 Viene anticipato in occasione dell’1-1.
OKAKA 6.5 Lotta su ogni pallone, ma non ritrova ancora il feeling con il gol.
LASAGNA 5.5 Gli manca sempre quel pizzico di convinzione che fa la differenza. Pussetto (34′ st) ng.
ALL. GOTTI 7 Ritrova Sema e con lo svedese arrivano cross dalla sinistra a profusione. In generale la squadra dimostra equilibrio nel mezzo e ritrova la solidità difensiva di qualche settimana fa.

CORSPORT

Musso 6  Il suo lo ha fatto con sicurezza.
De Maio 6,5  Un mastino che ha dimostrato di saper chiudere tutti gli spazi.
Ekong 6,5  Ha concesso solo le briciole a Simeone prima, a Cerri poi.
Nuhytinck 6  L’esperienza è stata alleata. Sempre diligente e attento.
Stryger 6 Doveva chiudere le corsie, raramente ha affondato i colpi.
Fofana 7  Sul fango si è esaltato, ha servito l’assist a De Paul, ha segnato il definitivo 2-1.
Mandragora 6,5  Un combattente, ma di tanto in tanto preciso nelle triangolazioni.
De Paul 7 Il suo gol è stato molto bello. Non ha digerito la sostituzione.
Jajalo (25’ st) 6  Nel momento topico ha dato compattezza al centrocampo.
Sema 6   Inizio spumeggiante, ma ben presto ha esaurito il carburante.
Ter Avest (20’ st) 6  Ha avuto il merito di scodellare al centro il pallone in occasione del secondo gol.
 Okaka 6 Un lottatore. Sovente ha fatto attacco da solo. Non sempre è stato preciso.
Lasagna 5,5  Un po’ in ritardo su alcuni inviti, ma non è parso vivace.
Pussetto (34’) 6  Entra e tiene alta la squadra.
Gotti (All.) 6,5
Ha rigenerato i bianconeri.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy