Udinese: i voti dei quotidiani locali e nazionali

Udinese: i voti dei quotidiani locali e nazionali

I giudizi e i voti all’Udinese dopo la vittoria sul Genoa

di Redazione

TUTTOSPORT

MUSSO 6.5 Sempre attento tra i pali e in uscita.
DE MAIO 5.5 Resta a guardare sullo scambio tra Kouame e Pandev da cui nasce lo svantaggio friulano. Becao (20′ st) 6.5 Dà grande solidità al reparto difensivo.
EKONG 6 Avvio un po’ incerto, poi cresce.
NUYTINCK 6 Nessuna sbavatura e tanta grinta.
OPOKU 6.5 Giocatore solido e sempre presente.
MANDRAGORA 6.5 Disegna trame interessanti.
WALACE 6 Combatte come un leone e supera anche qualche errore di troppo.
DE PAUL 7 Prende per mano l’Udinese con lo splendido gol del pareggio da fuori area.
SEMA 6.5 E’ suo il fendente che regala ai bianconeri il sorpasso.
NESTOROVSKI 5.5 Troppi errori di mira sotto porta. Lasagna (27′ st) 7 Alza la qualità dell’attacco udinese e realizza il gol della sicurezza.
OKAKA 6.5 Decisivo nel 2° tempo quando vince il duello con Radovanovic e firma l’assist per l’1-2 di Sema. Teodorczyk (44′ st) ng
ALL. GOTTI 6.5 Calcio semplice ma idee chiare: aspettando l’allenatore titolare, l’Udinese vince con merito.

CORSPORT

Musso6
Nuytinck6
Ekong6,5
De Maio 6
Becao (19’ st)6,5
Opoku 6,5
Mandragora6,5
Walace6
De Paul7,5
Sema7
Okaka 7
Teodorczyk (43’ st) 6
Nestorovski6
Lasagna (27’ st) 6,5
Gotti (all.)7

MESSAGGERO VENETO

6,5 MussoLe due parate più importanti a inizio ripresa su Kouamè.6 De MaioUn po’ troppo tenero quando finisce tritato nello scambio tra Kouamè e Pandev. Per il resto regge fino all’infortunio.
6,5 EkongBalla un po’ all’inizio, poi si ritrova nel finale quando c’è da badare al sodo
.7 NuytinckDecisivo quando mura nel finale il destro di Pinamonti. Prima qualche imperfezione del tutto normale visto che non gioca da una vita. Da confermare.
6,5 OpokuContenere Kouamè non è uno scherzo. Un paio di volte gli scappa ma si rende protagonista anche di un bel recupero.
6,5 MandragoraVa vicino al gol con due conclusioni prima dell’intervallo, partecipa all’azione del pareggio. Propositivo ma anche attento nel recupero palla.
6 WalaceBuona presenza in mezzo al campo ma anche un paio di palloni persi che possono costare caro.
7 SemaInizio affannoso, poi cresce alla distanza e si toglie la soddisfazione di segnare il 2-1 con un diagonale chirurgico.
7,5 OkakaSI gioca il ruolo di migliore in campo con quella scivolata sull’assist di Lasagna. Per il resto è quasi perfetto: suoi l’azione del pari e l’assist per Sema.
6 NestorovskiFallisce due occasioni d’oro (in particolare la seconda) ma partecipa alla costruzione del gioco.
6 BecaoPrende il posto di De Maio e si fa trovare pronto quando ce n’è bisogno.
6,5 LasagnaIl suo ingresso infiamma le ripartenze bianconere. Un assist non sfruttato da Okaka, poi la rete che chiude il conto.
SV TeodorczykSpreca un clamoroso contropiede, sua la spizzata per il 3-1 di Lasagna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy