Gazzetta: Udinese, la prova de tre

Gazzetta: Udinese, la prova de tre

In 9 giorni un filotto di gare delicate senza De Paul
«Mi aspetto che a Rodrigo venga tolta una giornata»

di Redazione

L’analisi della Gazzetta su Udinese – Brescia.

Udinese-Brescia, storicamente, non è mai stata una partita qualunque. Oggi per i bianconeri significa l’inizio di un trittico che farà capire che destino attende la squadra di Tudor in questa stagione (martedì c’è il Verona al Bentegodi e domenica prossima il Bologna in casa). A inizio anni ’90 la sfida con il Brescia valse uno spareggio per la permanenza in serie A: si giocò a Bologna e vinsero 3-1 i friulani con gol di Balbo, Alessandro Orlando e Dell’Anno. Udinese-Brescia è stata anche la prima partita di Roberto Baggio con la maglia dei lombardi, è stata la sfida decisa da un gol del bresciano Mannini mentre il portiere friulano De Sanctis era a terra colpito su un’azione di gioco da Sculli.

Senza il dieci

Domani dovrebbe essere un «semplice» scontro-salvezza, il primo di tre per l’Udinese orfana di De Paul. Ed è proprio dalla squalifica dell’argentino che comincia la disamina Igor Tudor: «Mi aspetto che gli venga tolta una giornata visto che prima c’era stato un bruttissimo fallo su di lui di Barella e poi la provocazione con gli insulti (di Candreva, ndr). Tre giornate mi sembrano esagerate, ho parlato con De Paul è arrabbiato soprattutto con se stesso. Da questo sbaglio imparerà e tornerà più forte di prima».

Scelte

L’Udinese senza De Paul ha un bilancio di 4 sconfitte e 3 vittorie. Lo scorso anno l’argentino saltò per squalifica la gara con il Cagliari e i friulani, con Nicola in panchina, vinsero con la miglior prestazione della sua gestione. Chi al posto dell’argentino? Pussetto sembra favorito su Nestorovski. In difesa Tudor potrebbe non rischiare Ekon e confermare De Maio che con l’Inter si era comportato bene. Certo l’impiego di Samir. (…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy