Messaggero Veneto: Stop dell’Udinese, Lasagna al Napoli ora non si può fare

Messaggero Veneto: Stop dell’Udinese, Lasagna al Napoli ora non si può fare

Risposta agli azzurri che lo puntano per sostituire Llorente
Offerta dell’Inter per De Paul: 25 milioni più il baby Agoumè

di Redazione

Il punto del Messaggero Veneto sull’Udinese e sul mercato:

A un attaccante basta poco per sbloccarsi, si suol dire. E a Kevin Lasagna è bastato un solo gol, quello purtroppo inutile contro il Milan, per far rifiorire anche le voci di mercato attorno al suo nome, come si era capito pure dalle parole dell’agente (riportate già ieri dal nostro giornale, ndr), Massimo Briaschi, che aveva sottolineato: «Lasagna adesso pensa esclusivamente all’Udinese», tanto per far capire che l’entourage del numero 15 bianconero non avrebbe fatto pressioni per una cessione in questa finestra di mercato, ricordando che «c’è anche una convocazione per i prossimi Europei alla quale pensare». E la prestazione incoraggiante di Lasagna in quel di San Siro è stata sicuramente notata dal ct Roberto Mancini, anche se l’attaccante bianconero dovrà essere più continuo e pungente in fase realizzativa per far ricredere il commissario tecnico azzurro che nelle ultime convocazioni l’ha trascurato.Ma c’è un altro “fronte azzurro” che sta pensando alla punta dell’Udinese. A Napoli, infatti, Fernando Llorente sembra essere già in uscita, tanto che nelle ultime ore, viste le difficoltà di arrivare a Olivier Giroud del Chelsea, l’Inter potrebbe chiedere al presidente Aurelio De Laurentiis lo spagnolo. Il Napoli è disposto a cederlo e vorrebbe sostituirlo con Lasagna che il diesse Cristiano Giuntoli conosce bene dai tempi di Carpi: un sondaggio è stato già fatto, ma l’Udinese ha risposto “no, grazie”, convinta che i titolari di Luca Gotti non vanno toccato da qui alla fine della stagione, proprio per valutare in pieno la crescita del gruppo.Insomma, da Udine un invito a ripassare per Lasagna, in questo momento il club bianconero potrebbe cedere a cuor leggero soltanto alcuni elementi in esubero, anche se le offerte per Lukasz Teodorczyk (dopo le voci sulla Spal, il Besiktas e l’Anderlecht) non fioccano, così come sembra essersi bloccata la pista Sebastien De Maio per il Genoa e quella del Flamengo su Walace.Sono ricominciate a circolare invece le voci di un’offerta dell’Inter per Rodrigo De Paul. Gli agenti dell’argentino Agustin Jimenez e Leandro Pereiro hanno sempre le antenne dritte per intercettare una proposta da girare a Gino Pozzo e che – soprattutto – sia capace di convincerlo. (…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy