MV: “L’Udinese a secco a Firenze: tre regali ai viola sono troppi”

L’analisi della partita del Franchi nell’edizione di oggi 26 ottobre del Messaggero Veneto

di Redazione

L’analisi della partita del Franchi nell’edizione di oggi 26 ottobre del Messaggero Veneto:

“Gotti continua a lavorare giustamente sul 3-5-2 si è detto in settimana, facendo presente che prima bisogna inserire i nuovi arrivati e riportare in forma chi è reduce da lunghi infortuni prima di varare una rivoluzione tattica che dovrebbe portare i bianconeri sulla strada della difesa “a 4”, ma obiettivamente l’interpretazione dell’Udinese del modulo “classico” sembra fin troppo scolastica, senza nerbo per poter davvero incidere su una partita di serie A. E’ Lasagna l’elemento più in difficoltà, il giocatore che dovrebbe essere più deciso e spietato quando le occasioni capitano sui suoi piedi, laddove Okaka sta reagendo, non solo per la doppietta di ieri, rimasta tale grazie al secondo miracolo di Dragowski. Togliendo la lente di ingrandimento dalle individualità resta l’atteggiamento molle che ha permesso alla Fiorentina di raccogliere i tre punti senza troppi sforzi, visto il 53% di possesso palla dei bianconeri, considerati i 12 tiri verso la porta dei viola (7 nello specchio) contro i 4 complessivi dei padroni di casa.Un atteggiamento che ha agevolato quegli “errorucci” alla fin fine fatali”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy