MV: “L’Udinese di Gotti ha messo in mostra anche dei giovani”

MV: “L’Udinese di Gotti ha messo in mostra anche dei giovani”

L’analisi nell’edizione odierna del Messaggero Veneto

di Redazione

L’analisi nell’edizione odierna del Messaggero Veneto:

“La prima amichevole disputata sabato contro il Vicenza ha permesso a mister Gotti di scoprire che in questa rosa ci sono al momento ragazzi con un possibile futuro da professionisti. Il giocatore che ha avuto l’impatto migliore è sicuramente Mamadou Coulibaly, classe ’99. È la classica mezzala, potrebbe essere una valida alternativa ai titolari. Ha fatto gol Petar Micin, per lui non ci sarà spazio a Udine. Stesso discorso per Cristo Gonzales, che peraltro sembra essere più vicino al trasferimento all’Espanyol, squadra della Segunda Division spagnola E poi ci sono i due “virgulti” dell’Udinese primavera, Marco Ballarini, classe 2001, e Martin Palumbo, nato il 5 marzo 2002. Il primo l’altra sera è stato impiegato sulla fascia sinistra e ha messo lo zampino nell’azione del primo gol fornendo l’assist dell’1-0 a Coulibaly. Anche Palumbo ha fornito un assist, quello per la rete decisiva di Nestorovski. Gino Pozzo sta pensando di portarselo al Watford”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy